Annunci Pinterest Ads: una guida su tutto ciò che devi sapere per iniziare

Con sette milioni di inserzionisti solo su Facebook, è facile pensarlo come la piattaforma pubblicitaria di riferimento. Ma con tutta la concorrenza da affrontare, ci deve essere un’altra opzione da considerare. Gli annunci di Pinterest sono la risposta.

Sono sottoutilizzati – rispetto a una piattaforma colossale come Facebook, Pinterest ha solo 1,5 milioni di marchi che si connettono con gli utenti ogni mese – ma offrono un’enorme opportunità per mettersi di fronte a più persone.

Pinterest brings advertising to Germany, Austria, Spain, and Italy | Mobile  Marketing Magazine

Dal suo lancio, Pinterest ha visto una crescita costante della sua base di utenti e continua a rilasciare aggiornamenti del prodotto che migliorano l’esperienza dell’utente.

Questa è una guida per aiutarti a navigare nei dettagli di Pinterest e creare annunci visibili al tuo pubblico e convincerli ad acquistare il tuo prodotto.

Cosa imparerai da questa guida:

  • Perché dovresti usare gli annunci Pinterest

  • Come creare un account aziendale

  • Come migliorare le prestazioni degli annunci Pinterest con i Pin acquistabili

  • Modifiche che miglioreranno il rendimento degli annunci Pinterest

  • In che modo le aziende B2B utilizzano gli annunci Pinterest

  • In che modo le piccole imprese utilizzano gli annunci Pinterest

Iniziamo!

Perché dovresti usare gli annunci Pinterest

Contrariamente alla credenza popolare, Pinterest è più di una piattaforma di social media: è più simile a un motore di ricerca, come Google. Con i social media, gli utenti si connettono principalmente tra loro e condividono i contenuti. Con Pinterest, gli utenti cercano ispirazione e creano bacheche che possono rivedere in seguito con contenuti appuntati che li interessano.

Poiché gli annunci Pinterest vengono visualizzati come Pin sponsorizzati, ovvero Pin sponsorizzati da un’azienda, è più facile per gli utenti scoprire e acquistare i prodotti che aspirano ad avere.

Ecco un pin normale:

annunci pinterest

Ecco un Pin sponsorizzato:

annunci pinterest

La differenza è che i Pin sponsorizzati menzionano il marchio che sponsorizza il prodotto e si collegano a una pagina di vendita mentre i Pin normali no.

Ma prima di poter sbloccare la potenza degli annunci Pinterest, è importante capire perché questi annunci devono far parte della tua strategia pubblicitaria.

Dal lancio nel 2010, Pinterest è cresciuto costantemente fino a diventare la terza piattaforma social più popolare negli Stati Uniti tra gli adulti .

Il concetto originale era semplice: sostituire gli album di ritagli fisici e le bacheche di sughero con le bacheche digitali per rendere più facile agli utenti il ​​salvataggio di contenuti da tutto il Web. Fin dai suoi umili inizi, Pinterest si è evoluto in un luogo in cui gli utenti possono creare liste dei desideri elaborate e per i marchi per mostrare i loro prodotti e rendere l’acquisto di prodotti semplice e facile.

Con oltre 291 milioni di utenti mensili attivi sulla piattaforma, non si può negare che Pinterest è diventato un hub per le aziende per connettersi direttamente con il proprio pubblico.

Ecco sette motivi per cui devi includere Pinterest nella tua strategia pubblicitaria o rischiare di perdere l’opportunità di aumentare alle stelle l’acquisizione di clienti:

  1. La piattaforma continua a crescere.
    Quest’anno, Pinterest ha guadagnato 51 milioni di utenti mensili solo all’inizio del 2019 . Questa è una crescita significativa.
  2. Gli utenti sono motivati ​​a comprare.
    Il 50% delle persone acquista prodotti dopo aver visto un Pin sponsorizzato.
  3. C’è accesso a un segmento di mercato più ampio.
    Il 67% delle persone scopre nuovi marchi e prodotti durante la navigazione su Pinterest.
  4. Esiste un potenziale di portata globale per i tuoi prodotti.
    Il 50% degli utenti e il 75% delle nuove iscrizioni provengono da fuori degli Stati Uniti. Il maggior numero di utenti al di fuori degli Stati Uniti si trova in Brasile, India e Turchia .
  5. Gli utenti hanno più reddito disponibile.
    Il 35% degli utenti guadagna più di $ 75.000 all’anno.
  6. Gli utenti attivi dedicano molto tempo al blocco.
    Più a lungo gli utenti sono sulla piattaforma, maggiori sono le possibilità di ottenere visibilità e acquisire nuovi clienti. Gli utenti attivi trascorrono circa 34 minuti utilizzando il sito,  che è molto di più rispetto a Facebook, Instagram e persino Twitter.
  7. Gli utenti utilizzano Pinterest come guida all’acquisto.
    Il novantatre percento degli utenti utilizza Pinterest per pianificare ciò che acquisteranno. Inoltre, Pinterest è la migliore piattaforma di acquisto per i millennial .

Ora che i vantaggi degli annunci Pinterest sono chiari, vediamo come iniziare.

Come impostare un account aziendale Pinterest

Per condividere gli annunci Pinterest con gli utenti e monitorare l’analisi, è necessario un account aziendale.

Se hai un account personale che desideri convertire:

Per convertire il tuo account personale, vai al sito di conversione aziendale e inserisci l’indirizzo email dell’account che desideri convertire:

annunci pinterestQuindi, compila il tuo profilo aziendale. Includi il logo della tua azienda, il tipo di attività e una descrizione di chi sei e di cosa fa la tua attività.

annunci pinterestFonte ]

Se sei nuovo su Pinterest e desideri creare un nuovo account:

Vai alla home page di Pinterest e seleziona “crea un account aziendale” nella parte inferiore della pagina:

annunci pinterestInserisci il tuo indirizzo email, una nuova password, il nome dell’azienda e il tipo di attività per creare un nuovo account:

annunci pinterestCompleta il tuo profilo aziendale, quindi accetta i termini di servizio.

L’ultimo passaggio è creare la tua prima bacheca. Per rendere più facile per gli utenti trovare i tuoi contenuti, come blog, offerte speciali, nuovi prodotti e altro, crea prima una bacheca aziendale e poi aggiungi Pin pertinenti. Ad esempio, per i contenuti del blog che hai pubblicato sulla tua prima bacheca, puoi quindi creare immagini in primo piano per ogni post del blog e includere un riepilogo del post nella descrizione per suscitare l’interesse degli utenti.

annunci pinterest

Fonte ]

annunci pinterest

Fonte ]

Come creare annunci e campagne Pinterest

Ora sei pronto per creare annunci utilizzando il tuo account aziendale. Il processo pubblicitario di Pinterest è simile a quello di Facebook e Instagram in quanto puoi creare campagne, gruppi di annunci, impostare l’importo dell’offerta e monitorare i risultati.

Prima di entrare nei dettagli della creazione del tuo primo annuncio, diamo un’occhiata a come sono strutturate le campagne .

Ci sono tre livelli:

  • Campagna. Qui è dove imposti l’ obiettivo della tua campagna .
  • Gruppo di annunci. Qui è dove decidi il tuo budget , dove visualizzare i tuoi annunci , il tuo pubblico di destinazione e per quanto tempo verranno pubblicati gli annunci. Inoltre, a seconda dell’obiettivo, puoi avere più di un gruppo di annunci in ciascuna campagna. Ad esempio, se sei un rivenditore di abbigliamento, la tua campagna può concentrarsi sull’indirizzamento del traffico al tuo sito web mentre ogni gruppo di annunci è dedicato a prodotti specifici: un gruppo per abiti da donna e un altro per abiti da uomo.
  • Pin sponsorizzati. Questo è il risultato finale della tua campagna e ciò che vedono gli utenti .

annunci pinterest

Fonte ]

Iniziare

Per creare il tuo primo annuncio, accedi alla dashboard di Gestione annunci per iniziare: in “Annunci” fai clic su “Panoramica”.

Da qui potrai monitorare tutte le tue campagne. Fai clic su “Crea annuncio” per iniziare.

annunci pinterestQuindi, scegli l’obiettivo della campagna in base al risultato che desideri che i tuoi annunci abbiano:

annunci pinterestCi sono sei obiettivi tra cui scegliere a seconda che tu voglia creare consapevolezza per il tuo marchio e prodotti o stimolare la considerazione in modo che le persone intraprendano azioni specifiche, come visitare il tuo sito o scaricare la tua app:

  • Consapevolezza del marchio
  • Visualizzazioni video
  • Traffico
  • Installazione dell’app
  • Conversioni
  • Cataloghi della spesa

Come decidere quale obiettivo scegliere

Quando pianifichi le tue campagne, è importante avviarle con il piede giusto scegliendo l’obiettivo giusto.

Gli obiettivi non sono solo decidere cosa vuoi che accada nelle tue campagne e trattarlo come un consiglio di visione che manifesterà improvvisamente questi risultati. È una decisione strategica che ti consente di ottimizzare le tue campagne per azioni specifiche, aumentando la probabilità che gli utenti che la vedono agiscano. Determina anche come stai partecipando all’asta, quali formati di annunci sono disponibili per te e quali risultati specifici stai pagando.

Ecco tutti gli obiettivi della campagna tra cui puoi attualmente scegliere e cosa comportano:

  • Consapevolezza del marchio. L’obiettivo è aiutare le persone a scoprire il tuo marchio, i tuoi prodotti e servizi. Vuoi presentare alle persone ciò che hai da offrire e la portata sarà una priorità. Paghi per ogni 1.000 impressioni del tuo pin, quindi puoi fare offerte per un CPM massimo.
  • Visualizzazioni video. Cerchi di ottenere il maggior numero possibile di visualizzazioni di alta qualità sul tuo annuncio video, aumentando i tempi di visualizzazione e le percentuali di completamento degli spettatori. Il tuo annuncio verrà mostrato agli utenti che molto probabilmente guarderanno il video fino in fondo. Fai un’offerta per il numero di persone che visualizzano il tuo video per due o più secondi (CPV).
  • Traffico. Qui stai cercando di ottimizzare il numero di clic sul tuo sito. Pagherai per clic, quindi puoi fare offerte su un CPC massimo.
  • Installazioni di app. L’obiettivo è incentivare le visite alla pagina di download della tua app o incentivare le installazioni della tua app mobile. Pagherai per impressioni (CPM). Questo obiettivo è leggermente diverso, tuttavia, perché la tua offerta CPM “si aggiusterà dinamicamente” per mostrare il tuo annuncio alle persone che molto probabilmente lo scaricheranno, portandoti a un costo per installazione target.
  • Conversioni. Qui, stai ottimizzando per azioni specifiche sul sito come checkout, firma di annunci o aggiunta ai carrelli sul tuo sito. Paghi per azione, o CPA, quando le persone fanno clic sul segnaposto e visualizzano il tuo sito. Tieni presente che per utilizzare questo obiettivo, devi aver già ottenuto 50 conversioni da una delle tue campagne di visibilità del traffico o del marchio negli ultimi 7 giorni. Questo può essere frustrante, ma è una buona opzione una volta ridimensionate le campagne.
  • Cataloghi della spesa. L’obiettivo qui è aiutare le persone a scoprire i tuoi prodotti mentre cercano informazioni su Pinterest. Colleghi un catalogo di prodotti online a Pinterest e promuovi gruppi di prodotti a utenti pertinenti, un po ‘come gli annunci dinamici di Facebook. Per l’offerta, puoi impostare un CPC massimo o scegliere di utilizzare la struttura dell’offerta CPM basata su un CPA target.
    C’è un leggero avvertimento a questo però; devi aver già rivendicato il dominio del tuo sito per poter utilizzare questo obiettivo e devi  impostare un’origine dati per farlo .

Quando scegli un obiettivo, può essere utile eseguire split test.

Anche se sai che desideri traffico verso il tuo sito o conversioni, ad esempio, alcuni marchi potrebbero scoprire di ottenere clic simili ma per costi complessivi inferiori su una campagna di consapevolezza del marchio rispetto a una campagna di traffico. Questo può variare in base al settore e al pubblico.

Quindi, scegli se stai creando una nuova campagna o aggiornando una esistente.

Impostazione del budget e del gruppo di annunci

Dopo averlo fatto, imposta i limiti di budget e decidi se questa campagna è in pausa o pronta per il lancio live:

annunci pinterestIl passaggio successivo consiste nello specificare i dettagli del gruppo di annunci.

Inizia scegliendo un gruppo di annunci esistente o creane uno nuovo:

annunci pinterestQuindi, seleziona il tuo pubblico.

A seconda di ciò che stai pubblicizzando, è qui che puoi ottenere informazioni specifiche per assicurarti che solo i lead più pertinenti vedano i tuoi annunci:

annunci pinterestPer il tuo primo annuncio, devi prima creare un pubblico:

annunci pinterest

Dopo aver creato e scelto un pubblico, specifica a chi desideri indirizzare gli annunci.

Impostazione di un targeting aggiuntivo

Ricorda che puoi impostare più gruppi di annunci, quindi sii il più specifico possibile per assicurarti che le persone giuste vedano i tuoi annunci. Le campagne pubblicitarie segmentate produrranno quasi sempre risultati più elevati, anche se ciò significa una maggiore gestione della campagna in generale.

annunci pinterestQuindi decidi il posizionamento degli annunci.

Puoi impostare il tuo annuncio in modo che venga visualizzato quando gli utenti sfogliano il loro feed o esplorano Pin simili.

Puoi mostrare il tuo annuncio nei risultati di ricerca quando gli utenti cercano termini specifici (è quasi sempre una buona scelta abilitarlo considerando come i pinners utilizzano la piattaforma per prendere decisioni di acquisto).
Oppure puoi mostrare i tuoi annunci in entrambe le posizioni per garantire la massima visibilità possibile per il tuo marchio e i tuoi prodotti.

annunci pinterest

Per rendere i tuoi annunci ancora più mirati, inserisci gli interessi e le parole chiave associate al tuo marchio e prodotto:

annunci pinterest

Le parole chiave saranno incredibilmente importanti e Pinterest non è proprio come Google, dove si consiglia di mantenere gruppi di parole chiave molto stretti.

annunci pinterest

Invece, ti consigliamo di inventare parole chiave creative guidate dai suggerimenti di Pinterest che potrebbero aiutarti a comparire anche nelle ricerche più pertinenti.

Se vendi abiti formali, assicurati di scegliere “abito da ballo” e “abito da sera” e “abito formale” e tutto il resto a cui riesci a pensare. Anche se il piano è di venderli come abiti da damigella d’onore, coprire la tua base può portare a maggiore visibilità, posizionamenti più pertinenti e più vendite.

Imposta il tuo budget

Ora, imposta l’importo dell’offerta in base al tuo budget.

Il campo “Budget del gruppo di annunci” è un menu a discesa che ti consente di scegliere tra l’impostazione di un budget giornaliero o di un budget a vita.

Un budget giornaliero è l’importo massimo che desideri spendere per il gruppo di annunci e un budget a vita indica il budget totale che desideri spendere per tutto il tempo in cui l’annuncio viene pubblicato .

annunci pinterest

Puoi anche aggiungere un’offerta massima, indipendentemente dal fatto che tu stia pagando per impressioni, installazioni, clic o azioni.

Questo dice a Pinterest che sei disposto a pagare fino a questo importo e, sebbene non ti addebiteranno ogni volta l’intera offerta, questo assicurerà che tu non stia spendendo più di quanto puoi permetterti, impedendo alle tue campagne di abbandonare la terra della redditività.

Puoi saperne di più su come calcolare le tue offerte massime qui .

Suggerimento professionale:

Man mano che inserisci ulteriori dettagli, il campo “Dimensione del pubblico potenziale” sul lato dello schermo si adatterà automaticamente per mostrarti il ​​numero di utenti mensili che il tuo annuncio potrà potenzialmente raggiungere.

annunci pinterest

Vuoi che il tuo pubblico sia abbastanza ampio da non sovrapporsi troppo in termini di frequenza e che ci siano molte potenzialità per raggiungere ampie porzioni del tuo pubblico di destinazione.

Scegli i tuoi pin da aggiungere alla tua campagna

Il passaggio finale nella creazione della campagna e dei gruppi di annunci consiste nel selezionare i Pin che desideri vengano visualizzati nel tuo gruppo di annunci.

Questi Pin salvati diventano i Pin sponsorizzati che il tuo pubblico vede.

annunci pinterestPinterest delinea i criteri che i tuoi Pin sponsorizzati devono seguire per garantire che vengano visualizzati:

  • Salva Pin nel tuo profilo
  • Non utilizzare Pin salvati in bacheche segrete
  • Includi URL di destinazione in ogni Pin
  • Non utilizzare abbreviazioni di link nell’URL di destinazione o nella descrizione
  • Non includere video o GIF di terze parti
  • Segui gli standard pubblicitari di Pinterest

L’ultimo passaggio della creazione di un annuncio Pinterest consiste nel sottoporre a revisione il tuo annuncio.

La revisione non richiede più di 24 ore, quindi pianifica la tua campagna di conseguenza in modo da non attendere la revisione durante il periodo di tempo in cui il tuo annuncio dovrebbe essere pubblicato.

Una guida ai tipi e ai formati di annunci di Pinterest

I Pin sponsorizzati sono solo un esempio dei tipi di annunci che puoi pubblicare su Pinterest.

Ci sono anche:

Diamo loro uno sguardo.

Pin app sponsorizzati

Sembrano Pin sponsorizzati standard, ma la differenza è che gli utenti possono scaricare app direttamente da Google Play e dall’App Store.

annunci pinterest

Questi annunci Pinterest includono un pulsante di download che collega gli utenti direttamente a Google Play o all’App Store per consentire agli utenti di saperne di più sul prodotto prima di scaricarlo.

Quando crei una campagna per un Pin dell’app sponsorizzata, seleziona “Installazione di app” come obiettivo della campagna.

annunci pinterest

Il vantaggio dei Pin dell’app sponsorizzati è la maggiore visibilità che la tua app ottiene con un pubblico diverso. L’ottanta percento del traffico Pinterest proviene da dispositivi mobili , il che aumenta le possibilità che gli utenti scarichino le app che incontrano durante la navigazione.annunci pinterestVideo sponsorizzati

Questi Pin si presentano sotto forma di brevi video – da 30 a 90 secondi – che gli utenti possono guardare, che mostrano il tuo marchio e i tuoi prodotti.

Fonte ]

Puoi utilizzare video di larghezza standard della stessa dimensione dei Pin o utilizzare Pin di larghezza massima della dimensione di due Pin. Entrambi i tipi di video vengono riprodotti automaticamente quando almeno metà dell’annuncio è visibile.

Questo tipo di annuncio è anche un ottimo modo per introdurre un nuovo prodotto. Il video fa sì che le persone smettano di scorrere e guardare, il che aumenta le tue possibilità che qualcuno acquisti qualcosa.

Una guida all’uso delle immagini su Pinterest

Pinterest è uno strumento di ricerca visiva, il che significa che quando gli utenti cercano contenuti, i risultati vengono visualizzati come immagini rispetto a testo. Ciò è utile perché gli utenti possono trovare esattamente ciò che stanno cercando con meno sforzo.

La ricerca funziona in due modi su Pinterest. Innanzitutto, gli utenti possono digitare ciò che stanno cercando nella barra di ricerca di Pinterest:

annunci pinterest

Oppure usa Google:

annunci pinterest

Quando vengono visualizzati i Pin risultanti, gli utenti possono scorrere e fare clic sui Pin finché non trovano esattamente ciò che stanno cercando.

L’altro modo per cercare è con la funzione ” Shop the Look Pins “: lo esploreremo ulteriormente tra un minuto. Quando gli utenti fanno clic su un Pin, c’è un’icona di ricerca nell’angolo in basso a destra del Pin:

annunci pinterest

Quando gli utenti fanno clic su questo, una sezione del Pin si accende per consentire agli utenti di riposizionarsi ovunque sul Pin per trovare immagini più simili.

annunci pinterest

Fonte ]

Le immagini forti e di alta qualità sono una parte vitale di Pinterest, quindi ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente quando scegli quali utilizzare. C’è una quantità crescente di contenuti visivi su Pinterest e l’unico modo in cui gli utenti interagiranno con il tuo è se le tue immagini si distinguono.

Ecco cosa devi sapere:

  • Usa colori luminosi e caldi come il rosso, l’arancione e il marrone per aumentare il numero di clic ricevuti dai tuoi Pin. Inoltre, le immagini con una saturazione del colore del 50%, ovvero l’intensità del colore dell’immagine, ottengono 10 volte più repin rispetto alle immagini con più saturazione.
  • Usa immagini luminose e ariose. Le immagini con luce mediocre ottengono 20 volte più repin rispetto alle immagini più scure .
  • Scatta primi piani del tuo prodotto. È più facile per gli utenti vedere le immagini ingrandite perché troppi spazi vuoti fanno sì che le immagini si fondano con altre immagini intorno a loro.
  • Usa la regola dei terzi . Quando dividi le tue immagini in terzi lungo l’asse verticale e orizzontale, assicurati che la maggior parte dell’immagine si trovi nel terzo superiore o inferiore del fotogramma oppure a destra oa sinistra. Le immagini con questa composizione sono più attraenti per gli occhi delle immagini che si trovano esattamente al centro.
  • Lascia un po ‘di spazio per il testo. Il tuo Pin risalterà di più e riceverà più repin se è incluso del testo. Invece di sovrapporre il testo all’immagine, ritaglia e sposta l’immagine in modo che ci sia spazio per il testo e l’immagine sia visibile.

Ora hai il tuo annuncio e le tue immagini che si distinguono e rendono chiaro agli utenti cosa offri e cosa devono fare dopo.

Come utilizzare il testo per ottenere più clic 

Sappiamo che le immagini sono l’obiettivo principale dei pin promossi. Hai bisogno dell’immagine (o del video!) Per catturare l’attenzione degli utenti perché questa è una piattaforma visiva.

Non commettere l’errore di pensare che il testo non abbia importanza.

Quando si tratta di Pin sponsorizzati, il testo deve supportare il pin stesso e spiegare perché gli utenti dovrebbero fare clic, proprio come il testo sui tuoi annunci video su Facebook. Certo, il video dovrebbe idealmente stare da solo, ma il testo ti dà la possibilità di convincere gli utenti ad agire.

Di seguito sono riportati alcuni modi in cui puoi incorporare del testo nelle tue campagne di Pin sponsorizzati per aumentare i clic e le conversioni:

  • Usa la sovrapposizione di testo per aggiungere contesto.

Non esiste una regola del 20% qui come su Facebook, quindi mentre vuoi comunque che l’immagine o il video si distinguano da soli, l’uso di un testo sull’immagine supplementare è una buona scelta. Qualsiasi strumento di sovrapposizione di testo può aiutarti a farlo e ti dà la possibilità di spiegare esattamente cosa puoi offrire in un modo visivamente accattivante. Parlando per esperienza, è più probabile che le persone notino a prima vista il testo su un’immagine rispetto al testo nella didascalia.

  • Considera la possibilità di utilizzare la sovrapposizione di testo per aggiungere un pulsante CTA all’immagine. 

Inutile dire che se gli utenti fanno clic in un punto qualsiasi dell’immagine, il segnaposto li porterà alla destinazione desiderata.
Detto questo, sappiamo che i pulsanti CTA sono strumenti potenti e il semplice fatto di averli subito visibili può incoraggiare gli utenti ad agire.
Puoi vederlo nell’esempio seguente, dove il semplice invito all’azione “Acquista ora” dice agli utenti cosa possono ottenere quando fanno clic sul segnaposto e perché dovrebbero.

  • Incorpora parole chiave nella didascalia del tuo pin.

Questa è una buona best practice per il marketing Pinterest organico perché può aiutarti a comparire in più ricerche, ma è utile anche per le campagne PPC.
Quando gli utenti vedono la parola chiave che hanno cercato nella didascalia del tuo pin, segnala che il loro intento di ricerca è in linea con ciò che hai da offrire.
Questo può aiutarti a distinguerti e ottenere rapidamente i clic.

Pinterest analytics: apprendimento delle basi

Ora è il momento di monitorare il rendimento dei tuoi annunci.

Per fare ciò, vai alla dashboard di Gestione annunci e fai clic sul collegamento Analytics:

annunci pinterest

Dalla dashboard puoi vedere tutte le campagne che hai eseguito, quante volte gli annunci sono stati visti, salvati, cliccati e apprezzati.

annunci pinterest

Fonte ]

E se vuoi vedere ancora più dettagli sul rendimento dei tuoi Pin, fai clic su “Altro>” su ciascuno dei grafici nella parte superiore della dashboard. Ad esempio, se fai clic sulla tabella “Persone che raggiungi”, vedrai quante persone hanno visto i tuoi annunci e quante persone hanno fatto clic su di essi negli ultimi 7, 14 e 30 giorni.

Puoi persino monitorare il coinvolgimento nel tempo per scoprire da dove proviene il tuo pubblico e con quali tipi di contenuti è più probabile che interagisca. Utilizza questi dati per migliorare i tuoi annunci in modo da ottenere un migliore coinvolgimento e tassi di conversione.

Come migliorare le prestazioni degli annunci Pinterest con i pin acquistabili

In un passato non troppo lontano, gli utenti apprezzavano il fatto che la ricerca visiva consentiva loro di trovare facilmente i prodotti che stavano cercando. Tuttavia, l’esperienza del cliente è stata disgiunta perché una volta che un utente ha trovato un prodotto che gli piaceva, ha dovuto lasciare la piattaforma per acquistarlo.

Pinterest ha risposto introducendo Pin acquistabili, noti anche come Pin Shop the Look. Si tratta di Pin che consentono agli utenti di acquistare direttamente da un pin, senza mai lasciare Pinterest.

annunci pinterest

Fonte ]

Diamo un’occhiata più da vicino a cosa sono esattamente i Pin acquistabili, come usarli e come influiscono sui tuoi annunci Pinterest.

Quali sono i Pin acquistabili di Pinterest?

I Pin acquistabili di Pinterest sono un modo semplice, veloce e sicuro per consentire agli utenti di effettuare acquisti senza mai lasciare Pinterest.

I Pin acquistabili hanno un tag blu “Compralo” che compare proprio accanto al pulsante rosso “Salva” sui Pin. Gli utenti possono vedere il prezzo dell’articolo e procedere al pagamento quando decidono di acquistare, il tutto mentre si trovano su Pinterest.

annunci pinterestFonte ]

Se hai sempre desiderato un modo per aumentare gli acquisti d’impulso, i Pin acquistabili sono la risposta. Mentre gli utenti navigano su Pinterest, creano bacheche e ricevono idee, saranno in grado di vedere il tuo prodotto, il prezzo e acquistarlo con pochi tocchi o clic rapidi sul proprio dispositivo mobile. Non devono nemmeno reinserire le informazioni di pagamento ogni volta che acquistano, rendendo il processo rapido, prima di avere la possibilità di parlarne.

Con l’assistenza di Shopify, BigCommerce e Salesforce Commerce Cloud, i Pin acquistabili su Pinterest sono diventati comuni. Dei 175 miliardi di Pin sulla piattaforma, più rivenditori scelgono di offrire Pin acquistabili .

In che modo Pinterest protegge le informazioni degli acquirenti

Pinterest offre agli utenti un checkout semplice, veloce e sicuro progettato specificamente per gli utenti mobili.

Normalmente, i pagamenti e gli acquisti su dispositivi mobili possono essere attività macchinose ed estenuanti, quindi Pinterest ha cambiato l’esperienza.

Pinterest non memorizza le informazioni finanziarie degli acquirenti: un checkout sicuro invia le informazioni di pagamento direttamente al venditore.

Apple Pay è un’opzione per gli utenti per effettuare acquisti in modo sicuro su Buyable Pins e Braintree sta lavorando dietro le quinte per aiutare con altri metodi di pagamento sicuro.

annunci pinterest

Perché i Pin acquistabili di Pinterest sono un punto di svolta

Pinterest, in fondo, è una miscela affascinante e avvincente di creazione di liste dei desideri, vetrine e ricerca di ricette. Quando si tratta di creare bacheche con l’obiettivo di vendere prodotti, Buyable Pin funge da potente strumento. Immagina solo le entrate che questo potrebbe portare a Natale, quando le persone sono alla disperata ricerca di quel regalo dell’ultimo minuto.

Flyaway Bluejay, un negozio di e-commerce specializzato in prodotti artigianali, ha utilizzato Pin acquistabili per indirizzare gli utenti Pinterest che non avevano familiarità con il marchio .

I risultati di questo approccio hanno mostrato che i Pin acquistabili hanno avuto un impatto diretto sull’aumento delle vendite e dei lead. Nello specifico:

annunci pinterest

Fonte ]

La cosa fantastica di questo esperimento, oltre a consentire agli utenti di acquistare direttamente su Pinterest, è che gli utenti possono continuare a fare acquisti su Pinterest dopo aver acquistato qualcosa. C’è meno rischio che lascino la piattaforma e non tornino mai più rispetto al reindirizzamento a un sito esterno per completare l’acquisto.

I vantaggi per i professionisti del marketing sono enormi. Ed ecco una delle parti più grandi e migliori dei Pin acquistabili: Pinterest non prende una parte delle tue vendite. Non ci sono commissioni. Mantieni ogni dollaro che guadagni sulle vendite che ottieni dai Pin acquistabili. Sebbene ciò abbia il potenziale per cambiare in futuro se i Pin acquistabili vedono molto successo, per ora i professionisti del marketing li stanno utilizzando senza inconvenienti.

Modifiche che miglioreranno le prestazioni degli annunci Pinterest

Man mano che Pinterest continua a crescere, crescono anche le funzionalità che offre. Diamo un’occhiata ad alcuni dei recenti aggiornamenti che ti semplificano la pubblicità su Pinterest. Se utilizzati correttamente, i seguenti aggiornamenti ti aiutano a migliorare il rendimento degli annunci (ad esempio, più clic, Pin, acquisti e così via):

Pin del prodotto

I Pin Shoppable ora hanno prezzi e informazioni sulle scorte aggiornati. Quindi, quando gli utenti fanno clic sul tag di ricerca rosso su uno dei tuoi Pin, possono vedere il costo e quanti articoli sono disponibili.

Mostrare la maggior parte delle informazioni nei Pin crea un senso di urgenza, quindi è più probabile che gli utenti acquistino ora anziché dire che torneranno più tardi solo per dimenticarsene.

annunci pinterestFonte ]

I Pin prodotto stanno lentamente sostituendo i Pin acquistabili in modo che gli utenti possano effettuare i propri acquisti sui siti dei rivenditori. Pinterest ha condotto esperimenti su questa nuova funzione e ha rilevato che “i clic sui prodotti per i siti di vendita al dettaglio sono aumentati del 40%”.

Consigli per lo shopping

Style e Home Pin ora includono anche una sezione di consigli sui prodotti sotto ogni Pin che gli utenti trovano:

annunci pinterest

Fonte ]

Quando gli utenti fanno clic all’interno di questo feed, troveranno più Pin acquistabili correlati alla loro ricerca originale. Assicurati che i tuoi annunci vengano visualizzati qui utilizzando immagini di alta qualità che attirano il tuo pubblico – in primo luogo, capisci quali caratteristiche del prodotto stanno cercando e utilizza immagini che mostrano questi dettagli – e incorpora le parole chiave cercate dal tuo pubblico.

Metti in pausa la funzione campagna

Ora puoi creare annunci senza doverli lanciare immediatamente. Questo ti aiuta a pianificare e preparare le campagne in anticipo in modo da non doverti sempre affrettare a creare annunci in movimento.

Puoi creare campagne e gruppi di annunci in anticipo e inviarli per la revisione quando sei pronto.

Opzioni di posizionamento

Ora hai la flessibilità di scegliere dove promuovere i tuoi annunci. Conosci meglio il tuo pubblico, dove trascorrono il loro tempo su Pinterest e come cercano al suo interno.

Scegli se mostrare i tuoi annunci Pinterest mentre gli utenti navigano nel sito e durante la ricerca. In base al tipo di pubblico che scegli, il posizionamento ti offre maggiori possibilità di raggiungere le persone giuste.

Analytics

Gli aggiornamenti alla dashboard di analisi consentono di :

  • Monitora il rendimento dei tuoi annunci e apporta modifiche agli annunci futuri
  • Identifica e porta consapevolezza ai tuoi pin più performanti
  • Usa il tuo numero di visualizzazioni mensili per vedere quanta influenza hai

Diamo un’occhiata ad esempi di come le aziende utilizzano gli annunci Pinterest per far crescere la propria attività.

In che modo le aziende B2B utilizzano gli annunci Pinterest

Anche se tecnicamente non è un social media, Pinterest sta rapidamente diventando il punto di riferimento per gli acquisti degli utenti rispetto a piattaforme come Facebook, Instagram e Twitter.

In un sondaggio condotto da Cowen and Company , la seconda attività più popolare su Pinterest è lo shopping, con i Pin di navigazione che la superano come attività Pinterest più popolare. Nessun’altra piattaforma si avvicina al predominio che Pinterest ha nello spazio di vendita al dettaglio.

annunci pinterestFonte ]

Sebbene Pinterest non abbia la stessa portata di altre piattaforme, il 93% degli utenti utilizza Pinterest per pianificare ciò che acquista . Inoltre, il 63% degli utenti millennial utilizza Pinterest per scoprire nuovi marchi e prodotti da provare.

Ma cosa succede se sei un’azienda B2B? I vantaggi per i clienti finali sono chiari, ma che dire dell’utilizzo di annunci Pinterest per i clienti aziendali? La buona notizia è che ci sono molti modi in cui i grandi marchi B2B possono utilizzare Pinterest per entrare in contatto con il proprio pubblico.

Case Study: VISA – Annunci video sponsorizzati

Attualmente, solo 1 brand B2B su 4 utilizza Pinterest . Ciò offre ai grandi marchi un’enorme opportunità per aumentare la loro portata perché non c’è molta concorrenza.

VISA è un esempio di un’azienda B2B che utilizza annunci Pinterest. In questo particolare annuncio, gli utenti possono vedere quanto è facile prenotare voli con VISA:

Fonte ]

Le aziende che cercano modi semplici per prenotare viaggi per i propri dipendenti troveranno l’annuncio scorrendo i contenuti di viaggio su Pinterest. Questo particolare annuncio dura solo 12 secondi, ma è sufficiente per mostrare agli spettatori come VISA risolve un punto dolente e lo fa rapidamente.

Prima di creare la tua campagna pubblicitaria, utilizza la dashboard di analisi per vedere quale dei tuoi Pin ha il maggior numero di repin e condivisioni. Il modo in cui i tuoi Pin si esibiscono da soli, senza alcun tipo di spinta, ti dice quanto bene faranno di fronte a un vasto pubblico.

Trasforma questi Pin in annunci Pinterest video sponsorizzati creando brevi spiegazioni video.

Suggerimenti pubblicitari per le aziende B2B

  • Crea bacheche che il tuo pubblico adorerà.

Le bacheche di Pinterest raggruppano i contenuti con lo stesso tema. Ad esempio, DAVIDsTEA, che ha collaborazioni aziendali, classifica le sue schede in base a tè stagionali, cucina con tè, cocktail infusi di tè e altro ancora. Le bacheche di DAVIDsTEA sono accuratamente messe insieme per includere i tipi di informazioni che il loro pubblico apprezzerà. Oltre a creare bacheche fantastiche, assicurati di collegare tutti i contenuti delle tue bacheche al tuo sito Web o a una pagina di destinazione, entro limiti ragionevoli, ovviamente, in modo da reiterare i tuoi messaggi e la tua organizzazione.

annunci pinterest

  • Alza il contenuto visivo.

Pinterest è tutto incentrato sulla grafica. Dalle infografiche, ai grafici, alle guide di consulenza, il tuo marchio dovrebbe aumentare i tuoi contenuti visivi per raggiungere il tuo pubblico. General Electric (GE) è un ottimo esempio di azienda che utilizza Pinterest per mostrare i propri prodotti. GE ha un consiglio chiamato “Badass Machines”,che illustra le diverse tecnologie prodotte dall’azienda. Gli esempi includono macchine eoliche, motori aeronautici e locomotive. Mentre qualsiasi azienda può pubblicare immagini dei propri prodotti, GE fa le cose in modo leggermente diverso: pubblica immagini visivamente sbalorditive che vengono filtrate tramite un programma di editing o scattate con un’angolazione interessante. La combinazione dei due amplificatori sulla loro pagina Pinterest, promuovendo il loro marchio in un modo nuovo e interessante. Questo è qualcosa che qualsiasi organizzazione B2B può fare, indipendentemente dal prodotto o servizio.

annunci pinterest

  • Dai un volto alla tua organizzazione.

A volte il tuo pubblico vuole saperne di più su di te, sui tuoi processi e sui tuoi risultati prima di firmare o impegnarsi. Mentre puoi mostrare di cosa ti occupi su piattaforme come Facebook, gli studi mostrano che gli utenti di Pinterest trascorrono leggermente più tempo sulla piattaforma rispetto a Facebook : 34 minuti contro 33 minuti. Quando hai una base di fan più solidale, dovresti adattare i tuoi contenuti in modo tale da renderti riconoscibile. Ad esempio, supponiamo che tu voglia promuovere la cultura della tua azienda o un nuovo volto nella tua organizzazione. Usa Pinterest per condividere queste informazioni. Wistia, uno strumento di hosting video , condivide contenuti come gli animali domestici dei dipendenti dell’azienda e le immagini del dietro le quinte del loro evento annuale WistiaFest.

annunci pinterest

  • Concentrati sulle tendenze.

Usa Pinterest per mostrare le tendenze o i modelli che si verificano nel tuo settore e cosa stai facendo per fare passi avanti sulla base di queste tendenze. Promuovere le tendenze del settore su Pinterest offre al tuo pubblico prospettive diverse sulle loro strategie attuali e su cosa puoi fare per aiutarli. Ad esempio, IBM ha un consiglio chiamato ” Tech in Healthcare ” che mostra come diversi tipi di dati li aiutano a prendere decisioni migliori.

annunci pinterest

Come le piccole imprese utilizzano gli annunci Pinterest

Gli annunci Pinterest non sono solo per grandi aziende con un enorme seguito e un enorme budget pubblicitario. Anche le aziende più piccole possono trarne vantaggio.

Le piccole imprese possono creare follower forti e coinvolti sulla piattaforma proprio come le grandi aziende.

Molti possono trarre vantaggio dalla pubblicità su Pinterest, anche se non rientrano in un’ovvia nicchia di interesse Pinterest. Dal momento che Pinterest ha una grande influenza su ciò che acquistano i suoi utenti , non vuoi trascurarlo.

Diamo un’occhiata a come le piccole imprese hanno imparato l’arte degli annunci Pinterest per creare follower forti e coinvolti e vendere prodotti.

NewChic – Pin sponsorizzati

Newchic è un rivenditore di moda online. Usano gli annunci di Pinterest per promuovere i loro accessori come borse e sciarpe:

annunci pinterest

Questi annunci utilizzano entrambi la funzione Acquista il segnaposto e collegano gli utenti alla pagina di pagamento del prodotto:

annunci pinterestDa qui, gli utenti possono completare l’acquisto in pochi passaggi. Il vantaggio per le piccole imprese che utilizzano questa opzione è l’opportunità di effettuare l’upselling dei clienti. Noterai in questo esempio che i clienti hanno la possibilità di condividere il prodotto su Pinterest e ottenere l’8% di sconto sul loro prossimo acquisto.

Questo aiuta Newchic a presentare clienti Pinterest simili a quelli che hanno già acquistato da loro e offre ai clienti attuali un incentivo a tornare.

Inoltre, i clienti del sito Newchic possono cercare altri prodotti da acquistare in futuro.

Suggerimenti pubblicitari per le piccole imprese

  • Ottimizza la tua biografia aziendale.

La Mojo Spa in Illinois ha un marchio unico e distintivo. Creano cosmetici buoni per te in una fascia di prezzo accessibile e la creatrice dell’azienda si definisce la “Willy Wonka della bellezza”. Il loro Pinterest fa un lavoro straordinario nel catturare la natura stravagante e meravigliosamente stravagante del loro marchio mentre promuove i loro prodotti contemporaneamente. Nel caso in cui gli utenti non abbiano familiarità con il loro marchio, ti danno un riepilogo di chi sono nella biografia del loro profilo:

annunci pinterest

  • Crea schede a tema.

Molte delle bacheche di Mojo Spa sono decisamente femminili, corrispondenti al loro sito. Le loro bacheche di interesse uniche (come la loro bacheca Alice nel paese delle meraviglie ) sono accattivanti e diverse da quelle che vedrai dalla maggior parte delle altre attività. Queste schede non riguardano la vendita di prodotti; stanno per stabilire il loro marchio. Dal momento che sanno che questo contenuto sarà interessante per il loro pubblico di destinazione, questa è stata una mossa geniale. Questo li distingue anche, ed è quasi certamente parte del motivo per cui hanno oltre 833.000 follower.

annunci pinterest

  • Condividi la tua soluzione.

Salute e fitness sono una delle categorie di contenuti più popolari su Pinterest. Lo studio di New York Kettlebell Kickboxing ha costruito un forte profilo su Pinterest perché fa un lavoro fantastico descrivendo perché i potenziali clienti dovrebbero entrare e unirsi a loro nel loro profilo. Spiegano il loro programma e perché è vantaggioso per gli utenti in poche parole. Anche le loro tavole rinforzano questo. Ad esempio, la loro tavola Kettlebell Boxing contiene articoli e risorse sul motivo per cui il programma funziona così bene.

annunci pinterest

Pensieri finali

Ora sei pronto per conquistare Pinterest. Inizia scoprendo chi è il tuo pubblico e quali tipi di contenuti risuonano con loro. Utilizza queste informazioni per creare campagne mirate e testare diversi tipi di annunci.

Ricorda, non devi essere un grande marchio o avere un budget di marketing enorme per far funzionare gli annunci Pinterest per te. Usa la tua creatività e l’unicità del tuo marchio per mostrare i tuoi prodotti e coinvolgere il tuo pubblico di destinazione .

Se hai un marchio più grande e un budget considerevole, presta maggiore attenzione alle tendenze e ai modelli a cui gli utenti rispondono all’interno del tuo settore. Quando promuovi le tendenze del settore con gli annunci Pinterest, offri al tuo pubblico un’altra piattaforma per scoprire te ei tuoi prodotti.