Il tutorial passo-passo completo di Shopify per principianti

Shopify è uno dei migliori e più semplici costruttori di siti Web di e-commerce al mondo.

💲 Crea il tuo eCommerce su Shopify (PROVA GRATIS 14 GIORNI):

👉 http://bit.ly/shopifyStefanoMontanaReal

Ma se è la prima volta che usi Shopify o la prima volta che costruisci un sito Web, c’è una curva di apprendimento.

Oggi ti do un tutorial completo su Shopify per principianti. Alla fine di questo articolo, avrai installato il tuo negozio Shopify, con prodotti e tutto! Iniziamo.

Nota: questa guida presuppone che tu abbia scelto un prodotto da vendere. In caso contrario, fare riferimento a questa guida alle ricerche di mercato .

  1. Pianifica il tuo negozio senza aprire il computer
  2. Scegli il nome del tuo negozio
  3. Crea un account Shopify
  4. Seleziona e personalizza il tuo tema Shopify
  5. Ottimizza le impostazioni del tuo negozio
  6. Crea le tue pagine essenziali
  7. Aggiungi prodotti al tuo negozio
  8. Crea le tue raccolte
  9. Aggiungi codici sconto
  10. Acquisire familiarità con la pagina degli ordini
  11. Rivedi la tua Analytics e configura Google Analytics
  12. Aggiungi queste app consigliate
  13. Scegli un piano a pagamento

1. PIANIFICA IL TUO NEGOZIO SENZA APRIRE IL COMPUTER

Nota:  la pianificazione non fa parte dell’ora necessaria per creare il tuo negozio. Questa parte è in realtà dove dovresti trascorrere più tempo, quindi puoi volare attraverso il processo di installazione effettivo.

Prima ancora di aprire il laptop per lavorare, ci sono alcune domande a cui dovresti rispondere.

Le domande:

  • Stai aprendo da solo o con un partner commerciale?
  • Se è con un partner, come suddividerai il lavoro? E il profitto?
  • Se hai una relazione impegnata, il tuo altro significativo ti sosterrà lavorando per lunghe ore? (Se questo è un trambusto in cima a un lavoro a tempo pieno, non è raro lavorare bene fino a notte inoltrata. Se è il tuo lavoro principale, probabilmente avrai bisogno di un sostegno finanziario all’inizio.)

Oltre a queste domande sulle relazioni, vorrai anche determinare il tuo obiettivo.

  • Vuoi che questo sostituisca il tuo lavoro o è un hobby?
  • Quanto tempo hai da dedicare a questo progetto?
  • Che dire dei soldi: hai un budget per assumere un designer o farai il bootstrap? (Se esegui il bootstrap, richiederà molto più tempo.)
  • Quanto casual o serio vuoi che sia il tono della tua attività? Quali sono alcune aziende di cui ammiri il tono? Considera questi per la tua pagina su di noi, dato che molte persone restano bloccate su questo e mangerà nella tua ora se lo lasci!

Scrivi le tue risposte o inseriscile nel nostro foglio di lavoro PDF.

PDF Tutorial di Shopify (foglio di lavoro pre-lancio)

Dopo aver pensato alla logistica e al tuo obiettivo, la prossima cosa a cui pensare sono le tue collezioni o categorie di prodotti. Qual è il modo migliore per organizzare tutto?

Crea una mappa mentale, in questo modo:

Immagine che mostra la pianificazione di Shopify nello schizzo

ELENCO DI CONTROLLO DELLA PIANIFICAZIONE

Prima di configurare il tuo negozio, assicurati di:

  • Scrivi il tuo obiettivo di reddito.
  • Parla con il tuo coniuge e / o partner commerciale per eliminare la logistica.
  • Decidi se questa sarà una piccola impresa o la tua attività principale (o è OK).
  • Determina quanto tempo e denaro devi dedicare a questo progetto.
  • Crea la tua mappa mentale del tuo sito web per come saranno organizzate le cose.

A questo punto, hai due opzioni:

  1. Segui il tutorial video passo-passo di seguito.
  2. Segui il testo. ( Nota: il testo ha alcuni extra rispetto al video, ma menziono quali sono questi extra nel video stesso.)

2. SCEGLI IL NOME DEL TUO NEGOZIO

Il nome del tuo negozio è un grosso problema! È il tuo marchio; l’ anima della tua azienda . (O qualcosa di simile.)

Nota: il nome del tuo negozio non deve necessariamente coincidere con il nome commerciale dell’azienda, ma se è diverso, devi presentare un DBA negli Stati Uniti.

Mentre siamo sull’argomento, la maggior parte delle persone si chiede se è necessario registrare un’attività prima di aprire il proprio negozio. Tecnicamente no, non devi preoccuparti che la tua attività sia un “business” fino a quando non guadagni. Il mio consiglio è di non lasciare che la registrazione della tua attività ti impedisca di iniziare. Puoi sempre registrarti dopo aver iniziato a fare soldi. Tieni a mente che devi almeno presentare un DBA se non lo incorpori.

Disclaimer:  non sono un avvocato e questo non è un consiglio legale. Parla con un avvocato commerciale per questo, rivedi le leggi della tua giurisdizione e non dimenticare cose come il GDPR durante la configurazione del tuo negozio.

Ecco alcuni suggerimenti su come nominare il tuo negozio:

  • Cerca di mantenerlo breve e semplice (meno di 12 caratteri se possibile).
  • Rendi qualcosa di facile da ricordare (e incantesimo).
  • Sii originale (non copiare un altro marchio).

Importante! Tieni a mente le tue offerte di prodotti (attuali e future). Non lasciare che il tuo nome ti limiti.

Supponiamo che tu stia vendendo il tè matcha. “Semplicemente Matcha” suona come un grande nome, giusto? È breve, facile da pronunciare e da ricordare e originale.

Cosa succede quando inizi a vendere altri tipi di tè? Il tuo marchio ti sta improvvisamente limitando.

Non sto dicendo che non puoi avere un nome come questo. Assicurati solo che se vai con un nome del genere venderai ancora “semplicemente matcha” in cinque o anche 10 anni. Puoi sempre effettuare il rebranding, ma non è un processo facile.

Nota:  questi suggerimenti sono proprio questo: suggerimenti. Puoi lanciarli al vento e avere un nome più lungo o più folle. Sto usando A Matcha Made In Heaven per il mio negozio di prova, e non rispetta la regola “meno di 12 personaggi”. Quindi sii creativo!

Ora puoi aprire il tuo laptop, perché è il momento di registrare un nome di dominio.

REGISTRAZIONE DI UN NOME DI DOMINIO

Il tuo nome di dominio è ciò che i tuoi clienti digitano nella barra degli URL del browser per visitare il tuo negozio (ad esempio, www.nomedominio.com). Nella maggior parte dei casi, il nome del tuo dominio dovrebbe essere il nome del tuo negozio (ad esempio, www.yourstorename.com).

Puoi registrare il tuo nome di dominio tramite Shopify (il metodo più semplice e quello che raccomando) oppure puoi registrarlo tramite una terza parte come Namecheap (meno costoso ma più complicato poiché dovrai cambiare il tuo nome di dominio server [DNS] impostazioni).

Nota:  assicurati che il tuo nome di dominio sia disponibile prima di accontentarti di un nome di negozio! Non c’è niente di peggio che trovare il nome perfetto solo per rendersi conto che il .com è stato preso.

Se hai scelto Shopify, ti mostrerò come registrarti con loro nel Passaggio 4 .

3. CREA UN ACCOUNT SHOPIFY

Vai su www.shopify.com/signup per iniziare una prova gratuita di 14 giorni. Inserisci il tuo indirizzo e-mail, il nome e il nome del negozio (è possibile modificare il nome del negozio in un secondo momento, se necessario).

Schermata che mostra il modulo di iscrizione a Shopify

Dopo aver selezionato Crea il tuo negozio , vedrai una pagina “Raccontaci qualcosa di te”. Le tue risposte qui riguardano solo le e-mail di consulenza che Shopify ti invia nella loro newsletter.

Nella pagina successiva, inserisci il tuo nome e indirizzo postale. Se hai avviato una società, utilizza il tuo indirizzo commerciale. Altrimenti, usa il tuo indirizzo di casa.

Una volta che fai clic su Accedi al mio negozio , sei pronto!

4. SELEZIONA E PERSONALIZZA IL TUO TEMA SHOPIFY

Ci sono molte opzioni e cose su cui fare clic ora. Non ti preoccupare, ne tratterò la maggior parte in questo articolo. L’unica cosa che dovresti pensare in questo momento è il tema del tuo negozio.

Un tema è un sito Web pre-creato che puoi aggiungere al tuo negozio per renderlo carino senza scrivere codice. Ci sono centinaia  di temi tra cui scegliere; alcuni sono migliori di altri. Molti sviluppatori di terze parti creano temi che puoi utilizzare che non sono presenti nel negozio di temi di Shopify.

Per modificare il tema del tuo negozio, fai clic su Negozio online > Temi, quindi fai clic sul pulsante Visita il negozio di temi .

Schermata che mostra la selezione dei temi di Shopify

Andrai nel negozio di temi di Shopify, che ha temi gratuiti ea pagamento.

TEMI RACCOMANDATI

Per aiutarti a risparmiare tempo in modo da non dover esplorare centinaia di temi per trovarne uno che ti piace, ecco alcuni temi che consiglio; alcuni sono gratuiti, altri sono a pagamento. Preferisco un design minimalista poiché sono facili da modificare e hanno un bell’aspetto con il minimo sforzo (gioco di parole sicuramente inteso).

1. Minimo

Schermata che mostra il tema Shopify Minimal

URL: https://themes.shopify.com/themes/minimal/styles/vintage

Costo: gratuito

Come il suo nome, questo è un tema minimalista con poche campane e fischietti. È pulito, facile da usare e ha un bell’aspetto. Più spesso è meno – ed è per questo che adoro questo tema.

2. Avvio

Schermata che mostra il tema di avvio di Shopify

URL: https://themes.shopify.com/themes/startup/styles/home

Costo:  $ 180

Startup, come Minimal, è un tema pulito e moderno. È ideale per negozi con un solo prodotto o con pochi prodotti. È flessibile, veloce e reattivo – tutte cose fantastiche.

3. Simmetria

Schermata che mostra il tema della simmetria di Shopify

URL:  https://themes.shopify.com/themes/symmetry/styles/beatnik

Costo:  $ 180

Se hai molti prodotti da mostrare, il tema Simmetria è tuo amico. Puoi facilmente sfoggiare molte collezioni e oggetti.

PERSONALIZZA IL TUO TEMA

Dopo aver scelto un tema, è il momento di personalizzarlo a tuo piacimento!

Per personalizzare il tema, torna a Negozio online> Temi e fai clic sul pulsante blu Personalizza . Assicurati che il tema che personalizzi sia quello che hai scelto nel negozio di temi.

Schermata che mostra la personalizzazione del tema di Shopify

Nota:  se non vedi il tema come tema corrente , scorri verso il basso e fai clic sul menu a discesa Azioni , quindi Pubblica per attivarlo.

Schermata che mostra la pubblicazione di un tema Shopify

Ogni tema ha impostazioni e opzioni diverse che puoi modificare, ma sono autoesplicative. Per guardarmi mentre personalizzo un tema, guarda il video all’inizio di questo articolo.

Suggerimento professionale:  puoi aggiungere il tuo logo al tuo negozio Shopify ora. Se non hai un logo, controlla lo strumento gratuito per la generazione di logo di Shopify , Hatchful . In alternativa, puoi assumere qualcuno su Fiverr o 99Designs per creare il tuo logo.

Dopo aver configurato il tuo negozio a tuo piacimento, vai avanti per ottimizzare le tue impostazioni.

5. OTTIMIZZA LE IMPOSTAZIONI DEL TUO NEGOZIO

Mentre le impostazioni predefinite di Shopify sono fantastiche, ci sono alcune cose da aggiungere e modificare per ottenere il massimo dal tuo nuovo brillante negozio!

Camminiamo attraverso passo dopo passo. Inizia facendo clic sul pulsante Impostazioni nella parte inferiore sinistra della dashboard.

Schermata che mostra le impostazioni di Shopify

IMPOSTAZIONI GENERALI

Qui puoi modificare il nome del tuo negozio, l’e-mail, l’indirizzo del negozio e altro. Se hai cambiato il nome del tuo negozio dopo la registrazione, aggiornalo ora.

L’ email dell’account è l’e-mail che Shopify ti contatterà tramite (i clienti non vedranno questa email). L’ e -mail del cliente è l’e-mail a cui i clienti ti contatteranno.

Schermata che mostra le impostazioni dei dettagli del negozio Shopify

Suggerimento pro:  consiglio di creare un indirizzo e-mail info@yourwebsite.com per l’e-mail del cliente. È necessario un nome di dominio per crearne uno, che tratterò di seguito. Fai clic qui per sapere come impostare l’inoltro e-mail per inoltrare e-mail dal tuo dominio Shopify al tuo indirizzo e-mail più visitato. Per il tuo indirizzo e-mail piuttosto che per l’inoltro di e-mail (altamente raccomandato, un supporto @ e-mail è il migliore in modo da poter avere più persone nel tuo team che utilizzano lo stesso account se / quando inizi a assumere), ti suggerisco di ottenere un account G Suite .

Inserisci il nome legale della tua attività, se ne hai uno, e modifica il tuo indirizzo se necessario.

Il prossimo è la sezione Standard e formati  , in cui è possibile impostare il fuso orario e informazioni standard come unità di peso. Nella casella Prefisso , mi piace aggiungere qualcosa nel caso in cui apro più negozi. Di solito faccio di questo l’abbreviazione del nome del mio negozio (ad esempio, MMH per “A Matcha Made in Heaven”).

Non dimenticare di fare clic su Salva !

IMPOSTAZIONI DEL PROVIDER DI PAGAMENTO

Nelle impostazioni del fornitore di servizi di pagamento, fai clic sul pulsante Completa impostazione account per configurare il gateway di pagamento in modo che i clienti possano utilizzare le carte di credito per acquistare.

Schermata che mostra Shopify accetta le impostazioni di pagamento

Compila tutto in questa pagina. Per la casella Dettagli prodotto  , scrivi “Rivenditore di [la tua categoria di prodotto qui]”. Ad esempio, “Rivenditore di tè Matcha” o “Rivenditore di prodotti per la salute” se si preferisce ampliare la propria attività.

Successivamente, Descrittore dichiarazione  è ciò che i tuoi clienti vedranno nel loro estratto conto. Imposta come nome del tuo negozio o azienda.

Inserisci le informazioni rimanenti e fai clic su Completa configurazione account .

PayPal dovrebbe essere impostato automaticamente da Shopify. In caso contrario, impostalo ora. Puoi aggiungere altri fornitori di pagamenti in un secondo momento, come Apple Pay, ma non è necessario ora.

IMPOSTAZIONI DI PAGAMENTO

In base alle impostazioni di pagamento, imposta gli account cliente su “facoltativo” e i clienti possono creare un account ma non sono tenuti a farlo.

Schermata che mostra le impostazioni degli account dei clienti di Shopify

Accanto a Opzioni modulo , seleziona “Richiedi nome e cognome”.

Schermata che mostra le impostazioni delle opzioni del modulo di Shopify

Infine, e -mail marketing , ti consiglio di selezionare “Preseleziona l’opzione di iscrizione” per commercializzare un numero maggiore di clienti.

Schermata che mostra le impostazioni dell'email marketing di Shopify

Controlla le restanti impostazioni in questa pagina e assicurati che siano di tuo gradimento. Se hai impostato Google Analytics o il tuo pixel di Facebook, aggiungi il tuo codice di conversione personalizzato nella casella Script aggiuntivi . In caso contrario, c’è una guida video per farlo nella sezione Preferenze di questo post.

Al termine, fai clic su Salva .

IMPOSTAZIONI DI SPEDIZIONE

Le tue impostazioni di spedizione dipendono da come spedisci.

Se stai effettuando il dropshipping:  usa “Tariffe basate sul prezzo”. Qualcuno con un ordine di $ 10 può pagare una tariffa e qualcuno con un ordine di $ 30 può pagare una tariffa di spedizione diversa.

Se spedisci gli articoli da solo:  usa le tariffe scontate di USPS per i negozi Shopify; calcola la spedizione per te in modo che il tuo cliente paghi quanto ti costa spedire. (Affinché funzioni correttamente, inserisci le dimensioni e il peso corretti nelle pagine dei tuoi prodotti.)

Schermata che mostra le impostazioni di spedizione di Shopify

Suggerimento professionale:  indipendentemente dalla modalità di spedizione, puoi offrire la spedizione gratuita. Consiglio di offrire la spedizione gratuita per una determinata spesa (ad esempio, la spedizione gratuita per ordini superiori a $ 50). Ciò può aumentare le conversioni E il valore medio dell’ordine. Assicurati solo di pubblicizzare che offri questo sul tuo sito – ulteriori informazioni al punto 12 .

IMPOSTAZIONI DELL ‘ACCOUNT

Se hai un partner o un assistente virtuale, puoi dare loro un account su questa pagina. Fai clic su Aggiungi account personale e scegli a cosa vuoi che abbiano accesso.

Schermata che mostra le impostazioni dell'account dello staff di Shopify

IMPOSTAZIONI LEGALI

Questa è un’impostazione importante – senza di essa, stai operando illegalmente.

Ogni negozio online richiede una politica di rimborso , una politica sulla privacy e un accordo sui termini di servizio (ToS) .

Fortunatamente, Shopify può generarne uno per te in base alle tue impostazioni. Ancora una volta, ricorda che non siamo avvocati e questo non è un consiglio legale. Una volta che il tuo negozio inizia a generare entrate, ti consiglio di chiedere a un avvocato di rivedere questi documenti per te.

Fai semplicemente clic sui tre pulsanti Crea da modello sotto ogni sezione.

Schermata che mostra il modello di politica di rimborso di Shopify

Quindi, creare pagine per ciascun documento. Fai clic con il pulsante destro del mouse su Negozio online  e aprilo in una nuova scheda (quindi è facile copiarlo e incollarlo dalla pagina Impostazioni legali).

In Negozio online, fai clic su Pagine, quindi su Aggiungi pagina .

Schermata che mostra l'impostazione delle pagine di Shopify

Titolo la prima pagina “Politica di rimborso”. Torna alla scheda delle impostazioni legali e copia l’intera politica di rimborso, quindi incollala nella nuova pagina Politica di rimborso nell’altra scheda. Fai clic su Salva . Ripetere l’operazione per la pagina “Informativa sulla privacy” e la pagina “Termini di servizio”.

PREFERENZE

Questa è l’unica impostazione non presente nella pagina “Impostazioni”; invece, vai su Negozio online> Preferenze .

Schermata che mostra le impostazioni SEO di Shopify

Innanzitutto, modifica il meta titolo e la descrizione del tuo negozio, il testo che appare nei motori di ricerca.

Schermata che mostra il negozio di e-commerce nei risultati di ricerca di Goolge

Alcuni consigli per i tuoi metadati …

  • La lunghezza massima del titolo è di 60 caratteri; la descrizione massima è di 160 caratteri.
  • Aggiungi la tua parola chiave nel titolo e nella descrizione ( fai clic qui per ulteriore assistenza SEO ).
  • Pensa come un copywriter. Faresti clic su questo link se lo vedessi dopo aver cercato il tuo prodotto?

Successivamente, se lo hai impostato, aggiungi il tuo codice di monitoraggio di Google Analytics. Se non è configurato, guarda il breve video qui sotto per sapere come è fatto. (Avrai bisogno di un dominio registrato – ti mostrerò come farlo di seguito.)

Successivamente, vedrai la sezione ID pixel di Facebook; il video qui sotto spiega il processo. Ancora una volta, avrai bisogno di un dominio registrato per questo.

La password del negozio si trova nella sezione sicurezza. Dovrai disabilitare la password in modo che chiunque possa visitare il tuo sito, ma non vogliamo farlo fino a quando il tuo negozio non sarà pronto per la pubblicazione, quindi torneremo su questo in seguito.

REGISTRARE IL TUO DOMINIO CON SHOPIFY

Per registrare il tuo nome di dominio su Shopify anziché su una terza parte, ecco come: [ * ]

  1. Dal tuo amministratore Shopify, vai su Negozio online> Domini .
  2. Fai clic su Acquista nuovo dominio .
  3. Inserisci il nome di dominio che desideri acquistare.
  4. Verranno elencate le estensioni disponibili e i relativi prezzi. Le opzioni di estensione includono estensioni comuni (come .com o .biz), estensioni di paesi (come .ca o .co.uk) ed estensioni premium (come .blackfriday). I prezzi variano, quindi rivedi attentamente le opzioni.
  5. Fai clic su Acquista  accanto al dominio che desideri acquistare.

E hai finito! Ora hai il tuo nome di dominio. Assicurati di andare alle impostazioni del tuo dominio e scegli il dominio che hai acquistato come URL predefinito.

Schermata che mostra l'impostazione del nome di dominio di Shopify

6. CREA LE TUE PAGINE ESSENZIALI

Ora che le tue impostazioni sono configurate, ci sono altre quattro pagine che ogni negozio di e-commerce dovrebbe avere:

  • Una pagina di contatto
  • Una pagina Chi siamo
  • Una pagina sulla politica di spedizione

CONTATTACI PAGINA

La creazione della pagina dei contatti è semplice. Fai clic su Aggiungi pagina , quindi nel menu a discesa nella sezione Modello  , scegli “page.contact”.

Schermata che mostra le impostazioni del modello di Shopify

Puoi lasciarlo così, ma preferisco aggiungere del testo esplicativo. Ad esempio, potrei scrivere qualcosa del genere:

Ehilà! Il team di A Matcha Made In Heaven ama ascoltare i nostri lettori e clienti.

Se hai una domanda sul tuo ordine, hai bisogno di aiuto con qualcosa o vuoi semplicemente inviarci una nota su come ti piace il nostro matcha, compila il modulo qui sotto!

Ti risponderemo entro 24 ore. Se hai bisogno di assistenza immediata, chiamaci al 555-555-5555.

Vuoi toccare di cosa possono parlarti, quanto tempo potrebbe richiedere una risposta e un modo alternativo per contattarti (come un numero di telefono) se hai questa opzione. In caso contrario, solo il modulo va bene.

Al termine, non dimenticare di salvare .

CHI SIAMO PAGINA

Avere un’ottima pagina di informazioni è uno dei modi migliori per creare fiducia con i tuoi clienti, parlare del perché hai aperto il tuo negozio e condividere di più su chi sei.

È anche un ottimo modo per distinguersi, dal momento che la maggior parte delle pagine di negozi Shopify fanno schifo.

Non sei sicuro di cosa dire? Consulta la nostra guida per la creazione di una pagina dedicata a noi .

PAGINA SULLA POLITICA DI SPEDIZIONE

Aiuta i tuoi visitatori a capire quanto tempo impiegherà la spedizione, se il tuo negozio vende a livello internazionale, chi consegnerà il loro pacco e come tenere traccia dei loro acquisti – e otterrai meno domande sul servizio clienti (assicurati di rendere questa pagina facile da trovare).

Questa pagina è particolarmente utile se stai effettuando il dropshipping dall’estero e hai lunghi tempi di spedizione (come 10+ giorni).

Fai clic su Aggiungi pagina come prima, quindi crea una politica di spedizione. Ecco una politica di spedizione di esempio che puoi utilizzare. [ * ]

Schermata che mostra un esempio di politiche di spedizione

AGGIUNTA DI PAGINE ALLA NAVIGAZIONE DEL MENU

Hai creato tutte le tue pagine importanti, ora mostrale nella navigazione del tuo sito facendo clic su Negozio online> Navigazione .

Schermata che mostra le impostazioni di navigazione di Shopify

Fai clic sul menu principale per modificare il menu di navigazione principale che si trova nella parte superiore del tuo sito. Per aggiungere una pagina, fai clic su Aggiungi voce di menu , quindi su Pagine> Contattaci (o su qualsiasi pagina che stai aggiungendo).

Ripetere l’operazione se si desidera la pagina Informazioni e la pagina Politica di spedizione nella navigazione principale. Quando hai finito, dovrebbe assomigliare a questo:

Schermata che mostra le impostazioni di navigazione di Shopify

Torna alle impostazioni di navigazione e fai clic sul menu Piè di pagina . Aggiungi i Termini di servizio, l’Informativa sulla privacy, l’Informativa sul rimborso e l’Informativa sulla spedizione che hai redatto nel passaggio cinque (se non li hai già aggiunti al menu principale).

Visualizza l’anteprima del tuo sito con il pulsante bulbo oculare; dovresti vedere i link di navigazione che hai aggiunto.

Schermata che mostra il negozio di anteprima di Shopify

Fai clic su ognuno per assicurarti che vada nel posto giusto, quindi torna alla dashboard per aggiungere il tuo primo prodotto.

7. AGGIUNGI PRODOTTI AL TUO NEGOZIO

Ora è il momento della parte divertente: aggiungere prodotti!

Per aggiungere un prodotto al tuo negozio, fai clic su Prodotti , quindi Aggiungi prodotto .

Screenshot che mostra l'aggiunta di prodotti a Shopify

DESCRIZIONE DEL TITOLO

Inserisci il titolo e la descrizione del tuo prodotto. Nella tua descrizione, ti consiglio di parlare prima dei VANTAGGI del tuo prodotto, in secondo luogo delle funzionalità. Le persone acquistano in base alle emozioni e ai bisogni: non acquistano perché qualcosa è “fatto di titanio”, acquistano perché vogliono qualcosa che duri nel tempo.

Per assistenza con la scrittura delle descrizioni, consulta questa guida alla scrittura delle descrizioni dei prodotti .

IMMAGINI

Le immagini sono estremamente importanti nella vendita di un prodotto online. Se le tue immagini fanno schifo, perderai credibilità e vendite.

Per assistenza sulla fotografia dei prodotti, seguire questa guida alle idee per la fotografia dei prodotti .

Nota:  puoi configurare il tuo negozio in un’ora solo se hai già le tue foto. Prendili dal tuo produttore / fornitore o (preferibilmente) prendili tu stesso, se puoi.

Suggerimento professionale:  se stai effettuando il dropshipping e non sei abbastanza ambizioso da ordinare al prodotto di testarlo e scattare foto, spesso il produttore avrà immagini che puoi utilizzare. Ma consiglio vivamente di prenderne una tua, dato che le foto del produttore di solito fanno schifo. Inoltre, prendendo il tuo, puoi ottenere diverse angolazioni e scatti unici.

ORGANIZZAZIONE

Schermata che mostra le impostazioni del prodotto Shopify

Il tipo di prodotto è il tipo di prodotto (ad es. Telefono, tè, articoli da toeletta, ecc.) Che vendi. I tipi di prodotto sono un modo per creare raccolte di prodotti, di cui parleremo tra un secondo.

Il venditore viene utilizzato per scopi di spedizione e inventario. A meno che tu non stia integrando un’API del fornitore, non devi preoccuparti di questo. (Se non sai di cosa si tratta, non devi preoccuparti di questo.)

Le impostazioni Collezioni  ti consentono di aggiungere manualmente questo prodotto a una collezione di prodotti, aiutando i clienti a navigare nel tuo inventario. Parleremo di più sulle collezioni al punto 8 .

I tag  sono un modo per organizzare i prodotti in raccolte e migliorare la funzione di ricerca del tuo sito. Se taggo qualcosa come “Tè” e il cliente cerca “Tè” nel campo di ricerca sul mio sito, verrà visualizzato tutto ciò che è contrassegnato con “Tè”.

PREZZI

Il prezzo è semplice. Il tuo prezzo è il prezzo che i clienti pagheranno. Il Confronto al prezzo verrà visualizzato barrato accanto al prezzo effettivo per utilizzare l’ancoraggio dei prezzi, una strategia di ottimizzazione delle conversioni.

Schermata che mostra l'impostazione dei prezzi dei prodotti Shopify

Consulta la nostra guida su come valutare un prodotto per ulteriore assistenza.

INVENTARIO

Le impostazioni dell’inventario aiutano a tenere traccia dell’inventario (scioccante, lo so!). Se lo desideri, puoi creare uno SKU personalizzato per i tuoi prodotti. Altrimenti, puoi lasciare queste impostazioni da solo.

Schermata che mostra le impostazioni di inventario dei prodotti Shopify

SPEDIZIONE

Le tue impostazioni di spedizione devono essere modificate solo se stai spedendo i tuoi prodotti utilizzando le tariffe scontate USPS per Shopify. (Se non sei sicuro di averne bisogno, probabilmente non lo fai.) Altrimenti, puoi lasciarlo da solo.

Schermata che mostra le impostazioni di spedizione del prodotto Shopify

VARIANTI

Qui è dove aggiungi variazioni dei tuoi prodotti come taglia o colore. Ad esempio, se vendi magliette, puoi aggiungere taglia (S, M, L) e colore (rosso, verde, blu).

Schermata che mostra l'impostazione delle varianti del prodotto Shopify

META TITOLO E DESCRIZIONE

Sai cosa sono: il titolo e la descrizione che compaiono nelle pagine dei risultati di ricerca. Fare riferimento alla guida alle migliori pratiche della pagina del prodotto collegata di seguito per assistenza.

Schermata che mostra l'impostazione SEO del prodotto Shopify

Consiglio del professionista:  vuoi altro aiuto per ottimizzare la tua pagina di prodotto per le massime vendite? Consulta la nostra guida alle migliori pratiche nella pagina dei prodotti .

8. CREA LE TUE RACCOLTE

Una raccolta è un gruppo di prodotti simili, basato su tag, tipi, fornitori, ecc. Aiutano i tuoi clienti a trovare prodotti simili. Ad esempio, “Scarpe da uomo” potrebbe essere una collezione.

Per crearne uno, vai su Collezioni  quindi fai clic su Crea raccolta .

Schermata che mostra l'impostazione della raccolta prodotti Shopify

TITOLO E DESCRIZIONE DELLA COLLEZIONE

Come le pagine dei prodotti, anche le pagine della tua raccolta hanno un titolo e una descrizione. Tuttavia, non hai bisogno di una descrizione: è solo un paragrafo che appare sopra i tuoi prodotti. Può aiutare con SEO, ma può anche essere una distrazione. È meglio farlo una volta che hai almeno due prodotti in una collezione.

Schermata che mostra l'editor di descrizione del prodotto Shopify

MANUALE CONTRO AUTOMATIZZATO

Puoi aggiungere manualmente prodotti alle tue raccolte facendo clic sulla raccolta, cercando il prodotto nella sezione Prodotti e selezionando i prodotti da aggiungere.

Schermata che mostra l'impostazione della raccolta prodotti Shopify

In alternativa, puoi aggiungere automaticamente i prodotti impostando il tipo di raccolta  su “Automatizzato” e impostando le condizioni su ciò che desideri (come Tag prodotto = “Tè”). Con questo metodo, ogni volta che aggiungi un prodotto taggato con “tè”, verrà aggiunto automaticamente a questa collezione.

9. AGGIUNGI CODICI SCONTO

* Questo passaggio è facoltativo e mostra come creare codici sconto. Passa al passaggio 10 se non desideri offrire sconti sul tuo negozio.

Per aggiungere codici sconto al tuo negozio, vai su Sconti> Codici, quindi assegna un nome o genera il tuo codice, imposta i parametri (come $ 10 di sconto, 10% di sconto, solo per ordini superiori a $ 50, ecc.).

Schermata che mostra l'impostazione dello sconto di Shopify

Questo è tutto quello che c’è da fare! Il prossimo.

10. ACQUISIRE FAMILIARITÀ CON LA PAGINA DEGLI ORDINI

Per gestire i tuoi ordini e evaderli, devi andare alla pagina Ordini .

Schermata che mostra gli ordini di Shopify

Nota che non puoi vedere questa pagina finché non selezioni un piano per il tuo negozio. Ricevi ancora 14 giorni di prova gratuita, ma una volta selezionato un piano, espande ciò che puoi fare e ti verranno addebitati dopo 14 giorni.

Nella pagina degli ordini, vedrai tutti gli ordini che arrivano, i dettagli del cliente (indirizzo, articolo acquistato, ecc.) E lo stato dell’ordine. Dopo che un ordine è stato spedito, dovrai aggiornare l’ordine a “spedito”.

Suggerimento professionale: se stai effettuando il dropshipping, l’app Oberlo effettuerà automaticamente ordini con i tuoi fornitori e cambierà lo stato dell’ordine per te. Ulteriori informazioni su Oberlo e altre app consigliate al passaggio 12 .

11. RIVEDI LA TUA ANALISI E IMPOSTA GOOGLE ANALYTICS

Ti consigliamo di familiarizzare con la tua pagina Analytics . Qui puoi vedere quanto traffico sta ricevendo il tuo negozio, quali pagine visitano gli utenti, quali articoli vendono di più e altro ancora.

Schermata che mostra il pannello di analisi di Shopify

Non c’è niente da fare in questa pagina in questo momento; basta esserne consapevoli e conoscerlo.

Se non l’hai già fatto, prenditi questo tempo per guardare il video qui sotto e configurare il tuo account Google Analytics! Sebbene non sia possibile rivedere Google Analytics da questa pagina di analisi, è comunque importante configurarlo in modo da poter ottenere informazioni ancora più dettagliate sui visitatori del tuo sito.

12. AGGIUNGI QUESTE APP CONSIGLIATE

Le app sono software che puoi scaricare che aggiungono funzionalità al tuo negozio, come recensioni dei clienti o popup di sconti.

Alcuni sono gratuiti, altri sono a pagamento. Ce ne sono migliaia. Ma qui ci sono quattro app che consiglio vivamente di ottenere subito:

1. OBERLO PER DROPSHIPPING

App URL: https://apps.shopify.com/oberlo

Costo:  gratuito

Se prevedi di effettuare il dropshipping da AliExpress, l’app Oberlo aggiungerà automaticamente i prodotti al tuo negozio direttamente dal commerciante scelto.

Inoltre effettuerà automaticamente i tuoi ordini con i fornitori scelti ogni volta che un cliente ordina dal tuo negozio, risparmiando un sacco di tempo e fatica.

2. CRUSH.PICS PER LA COMPRESSIONE DELLE IMMAGINI

App URL:  https://apps.shopify.com/crush-pics

Costo:  $ 5- $ 20 / mese in base al numero di immagini

La velocità di caricamento è importante per tutti i siti Web, ma soprattutto per i siti di e-commerce. Le immagini sono uno dei maggiori colpevoli di basse velocità di caricamento.

Crush.pics comprime automaticamente le tue immagini quando le carichi, velocizzando il tuo sito e risparmiando tempo.

3. AWEBER PER L’EMAIL MARKETING

App URL:  http://bit.ly/aweberStefanoMontanaReal

Costo:  gratuito (opzione premium $ 49 / mese)

Sumo è lo strumento più semplice ed economico per raccogliere, inviare e monetizzare gli abbonati e-mail per la tua attività. Gli strumenti di email marketing di Sumo hanno dimostrato di:

  1. Ridurre i carrelli abbandonati.
  2. Fai crescere la tua lista e-mail.
  3. Aumenta il valore medio dell’ordine.

Per i negozi Shopify all’inizio, Sumo ha una guida su come guadagnare il tuo primo dollaro .

4. LOOX PER LE RECENSIONI DEI CLIENTI

App URL:  http://bit.ly/looxStefanoMontanaReal

Costo:  gratuito per 50 ordini o meno al mese

Le recensioni dei clienti sono importanti per creare fiducia nei visitatori di nuovi siti e convertirli. Loox ti consente di ottenere facilmente recensioni dei clienti perfette per il tuo negozio.

13. SCEGLI UN PIANO A PAGAMENTO

Hai quasi finito!

Non resta che scegliere un piano e rimuovere la password dal tuo negozio.

Fai clic su Seleziona un piano nella barra nella parte inferiore della dashboard. Vedrai tre opzioni:

  1. Shopify di base
  2. Shopify
  3. Shopify avanzato
Schermata che mostra la tabella dei prezzi di Shopify

Ti consiglio di iniziare con il piano Shopify di base a meno che tu non sappia che avrai vendite di oltre $ 20.000 al mese. La differenza principale tra i piani è il costo per vendita (2,9% contro 2,6% contro 2,4% del totale) più $ 0,30 per ogni transazione.

Fino a $ 20.000 al mese, in genere perdi denaro nel normale piano “Shopify” se utilizzi esclusivamente i pagamenti Shopify.

OTTIENI UNA LISTA DI CONTROLLO PER AVVIARE IL TUO NEGOZIO

Se hai seguito e pubblicato il tuo negozio – congratulazioni!

In caso contrario, nessuna preoccupazione. Fai clic sul pulsante qui sotto per ottenere il nostro foglio di lavoro PDF Tutorial di Shopify, che ti aiuta a pianificare il tuo negozio prima di iniziare.

Creare un negozio online è facile. L’hai capito!

💲 Crea il tuo eCommerce su Shopify (PROVA GRATIS 14 GIORNI):

👉 http://bit.ly/shopifyStefanoMontanaReal

STRATEGIE PROVATE PER CRESCERE IL TUO BUSINESS ECOMMERCE

    2 Commenti

  1. lauramariamas.info
    Ottobre 9, 2020

    Ciao Stefano, interessante articolo.. mi mancavano alcune info e le ho trovate qui quindi grazie! Dopo settimane di duro lavoro (sono al mio primo on line business dunque incontro difficoltà ogni dove😂)dopo le varie operazioni preliminari sono nella fase di aggiunta dei prodotti..oggi xò mi sono scontrata con un problema..una cavolata alla fine, ma non sai quanto mi disturba sta roba e spero che tu possa darmi un consiglio che non trovo da nessuna parte..ma l’indirizzo su Shopify quale cazzarola bisogna mettere? e soprattutto come si toglie quello che ho inserito all’inizio x ignoranza e che sarebbe il mio indirizzo di casa e che ora maledetto me lo mette come indirizzo di default per il fullfilment??? Ovviamente non ho un magazzino in giardino😂😂 e nemmeno ho intenzione di vendere prodotti miei.. faccio dropshipping e print on demand.. quindi il mio indirizzo di casa di default non c’entra una mazza..e rompe anche parecchio le balle xkè alcuni plug in (tipo Pinterest ma non solo)mi dicono che non sono compatibili con il mio shop xkè based on Italy.. eh certo c’è quel cavolo di indirizzo di casa di default!!!! Le ho provate tutte per toglierlo ma non c’è verso.. hai qualche consiglio tu che sei già navigato? Non ci posso mettere un indirizzo USA a caso per esempio il che sarebbe utile per scaricare certi plugins molto utili!! Ma non saprei da che parte iniziare e non so nemmeno se è legale a dirtela tutta!! Grazie se vorrai rispondermi!!

    • Stefano Montana
      Ottobre 10, 2020

      Ciao Laura, dal punto di vista legale non ti preoccupare troppo, inizia tranquillamente

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.